xantelasmi novara

xantelasmi novara


placche giallastre di colesterolo intorno agli occhi e sulle palpebre

 

Si presentano come placche giallastre , in rilevate rispetto alla superficie cutanea, localizzate prevalentemente intorno agli occhi e sulle palpebre. Nelle  forme familiari di xantelasmi, si possono riscontrare valori elevati di ipercolesterolemia, mentre nei casi restanti, i valori di colesterolo e trigliceridi sono nella norma .

Negli anni, gli xantelasmi tendono ad aumentare di numero e di dimensioni e talora tendono a confluire tra loro, con un andamento progressivo.  Queste placche assumono un colorito giallognolo perché sono costituite da un accumulo locale di colesterolo da parte dei macrofagi del derma palpebrale.  Fino a qualche tempo fa ,Il trattamento degli xantelasmi comprendeva, crioterapia con azoto liquido, acido tricloracetico, laser o asportazione chirurgica, tutte tecniche caratterizzate da una alta percentuale di rischio e di insuccesso.

La microchirurgia (soft surgery) con l’apparecchio F.E.L.C consente di intervenire in medo semplice e selettivo sul tessuto patologico,senza anestesia rispettando la cute sana.

In questo modo si evita l’intervento chirurgico classico ed i punti di sutura.

Il vantaggio e’ notevole se si considera che la palpebra e’ molto sottile e si lavora vicino ad un’organo delicato come l’occhio.

Clicca qui per Terapia FELC
TRATTATO di
MEDICINA ESTETICA di ALBERTO MASSIRONE  ed. piccin.opera Giorgio Fippi: Elettrochirurgia a flusso di elettroni

 


Clicca qui per Terapia FELC